Rosso Conero Riserva docg UMANI RONCHI Campo San Giorgio 2017

Confezione da 6 bottiglie

IVA e spedizione comprese

Enoteca Temporanea: € 35,80/bottiglia

Il Conero Riserva Campo San Giorgio è il grande rosso Umani Ronchi. Un Montepulciano in purezza che sa esprimere eleganza e un legame fortissimo con il territorio. Il nome è l’appellativo catastale di una particella del comune di Osimo che si è distinta, dopo diverse vendemmie, per espressività e unicità caratteriale. L’etichetta è volutamente retrò, è stata disegnata a mano, a china, per sottolineare come questo vino sia il risultato di un’esperienza lunga, fatta di ricerca e sperimentazioni, sul vitigno Montepulciano.

Scheda tecnica

 

35,80 Prezzo IVA inclusa Venduto in confezioni da 6 bottiglie

ZONA DI PRODUZIONE

Marche

PRODUTTORE

Umani Ronchi

VENDEMMIA

2017

VITIGNO

Montepulciano

DENOMINAZIONE

Conero Riserva Docg

GRADAZIONE ALCOLICA

14% vol.

FORMATO

750 ml

FORMATO DI VENDITA

Confezione da 6 bottiglie

Rosso Conero Riserva docg UMANI RONCHI Campo San Giorgio 2017

Il Vigneto

La vigna del Campo San Giorgio, con un’età media di 15 anni circa, è esposta a est-ovest, a 150 metri sul livello del mare. Il terreno, che risale a formazioni del plio-pleistocene marino, è profondo, franco argilloso e molto calcareo. L’appezzamento di 10.000 metri quadrati, conta 8.000 barbatelle per ettaro, impiantate ad una distanza di 2.1 metri tra le file, e 60 cm lungo la fila. La forma di allevamento scelta è ad alberello, strutturato in maniera da poter contenere la vegetazione sul filare. La potatura, molto corta, porta ad una produzione di circa 500-750 gr. di frutto per pianta, ed è capace di raggiungere una resa di 50-60 q.li per ettaro.

Vendemmia

La vendemmia, che è profondamente legata all’andamento climatico, normalmente avviene in ottobre, periodo in cui le uve di Montepulciano raggiungono il miglior grado di maturazione fenolica. La vendemmia è eseguita a mano, e l’uva viene raccolta e trasportata in grandi casse.

Vinificazione

L’uva diraspata, con una piccola percentuale variabile di uva a grappoli interi, viene fatta fermentare senza alcuna pigiatura, in fermentini di acciaio e su lieviti autoctoni a 28-30°C, per un periodo di 14-16 giorni. Dopo la fermentazione malolattica, il vino viene affinato in legno piccolo per 12 mesi, e successivamente in botte grande per altri 12 mesi. Il vino non subisce chiarifica e filtrazione. Dopo l’imbottigliamento, il Campo San Giorgio rimane in ambiente termocondizionato per circa 8-10 mesi.

NOTE DELL’ENOLOGO

Di colore rosso rubino intenso e impenetrabile, con riflessi vivaci e purpurei. Il bouquet è pieno e spiccatamente fruttato. Emerge la ciliegia matura, e poi prugna e buccia d’arancia, sentori che si amalgamano alla speziatura dolce, come radice di liquirizia e vaniglia. Al gusto si distingue per profondità, avvolgenza e concentrazione: la dolcezza del frutto accompagna il palato determinando armonia e tannini setosi. Lunga persistenza aromatica, caratterizzata principalmente da note di erbe aromatiche che determinano un finale lungo e piacevole.
Abbinamenti
Piatti ricchi e saporiti a base di carni rosse, selvaggina e cacciagione. Formaggi piccanti e stagionati.
Temperatura di servizio
16-18°C

Rosso Conero Riserva docg UMANI RONCHI Campo San Giorgio 2017a docg UMANI RONCHI Campo San Giorgio 2017