Verdicchio dei Castelli di Jesi doc Classico Superiore UMANI RONCHI Vecchie Vigne 2019

Confezione da 6 bottiglie

IVA e spedizione comprese

Enoteca Temporanea: € 18,90/bottiglia

Vecchie Vigne nasce per esaltare e conservare il valore qualitativo e storico di 4 ettari di vecchie vigne coltivate nel fondo di Montecarotto. La particolare posizione, e il grande equilibrio vegeto-produttivo di queste vecchie viti impiantate nei primi anni ‘70, permettono di raccogliere le uve quando hanno raggiunto una perfetta maturazione. Il lungo periodo di affinamento, prima in serbatoi di cemento a contatto sui lieviti autoctoni e successivamente in bottiglia, conferisce a questo cru di Verdicchio pienezza e tipicità.

Scheda tecnica

 

18,90 Prezzo IVA inclusa Venduto in confezioni da 6 bottiglie

ZONA DI PRODUZIONE

Marche

PRODUTTORE

Umani Ronchi

VENDEMMIA

2019

VITIGNO

Verdicchio

DENOMINAZIONE

Verdicchio dei Castelli di Jesi Docg

GRADAZIONE ALCOLICA

14% vol.

FORMATO

750 ml

FORMATO DI VENDITA

Confezione da 6 bottiglie

Verdicchio dei Castelli di Jesi doc Classico Superiore UMANI RONCHI Vecchie Vigne 2019

Il Vigneto

I vigneti, di età superiore ai quarantacinque anni, e allevati a doppio capovolto, si trovano a circa 250-300 metri sul livello del mare, su una collina esposta ad est. Il terreno, molto profondo, franco argilloso, piuttosto fresco, rappresenta la condizione ottimale per un vitigno come il Verdicchio. La resa per ettaro è compresa tra i 60 ed i 70 q.li.

Vendemmia

E’ eseguita a mano, e le uve raccolte in casse. Normalmente si svolge tra la fine di settembre e la prima decade di ottobre, quando le uve hanno raggiunto una perfetta maturazione.

Vinificazione

Dopo una pressatura soffice, il mosto fiore viene repentinamente raffreddato per poi essere decantato in maniera statica. La fermentazione, in serbatoi di acciaio ad una temperatura che va dai 16 ai 18°C, si protrae per 10-15 giorni. Il vino non effettua fermentazione malolattica per preservare freschezza e acidità. La fase di affinamento dura circa 10 mesi, durante i quali il vino rimane a contatto con i propri lieviti di fermentazione in serbatoi di cemento. Il Vecchie Vigne riposa in bottiglia circa 6 mesi prima di essere messo in commercio.

NOTE DELL’ENOLOGO

Il bellissimo colore giallo paglierino brillante, i vivaci riflessi verdognoli e la scorrevolezza nel bicchiere, anticipano un ampio bouquet di ginestra, camomilla, pera, con piacevoli sentori di menta selvatica, salvia e nocciola. In bocca colpisce per la sua eleganza: asciutto e fresco, con un’acidità che si integra perfettamente con la struttura del vino. Lungo finale sapido e salato.
Abbinamenti
Carne bianca arrosto, pesce arrosto, paste ripiene.
Temperatura di servizio
12-14°C

Verdicchio dei Castelli di Jesi doc Classico Superiore UMANI RONCHI Vecchie Vigne 2019